A MILANO IL GIARDINO DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI DI TUTTO IL MONDO

Di Ugo Rossi

Il mondo visto con gli occhi di un bambino, è un grande circo in un giorno pieno di sereno…

Sono queste le parole con le quali inizia una canzone di Eros Ramazotti che ben riassumono quanto racconto oggi.

È da qualche mese attivo in zona Stazione Centrale, esattamente in Piazza Luigi di Savoia, il Giardino delle Bambine e dei Bambini di tutto il mondo. È un’area speciale, dove è assolutamente vietato l’ingresso alle persone adulte, se non accompagnate. 

giardino delle bambine e dei bambini di tutto il mondo
©Comune di Milano

Ad occuparsi delle attività all’ interno di questo spazio sarà l’UNICEF, che renderà vivo il nuovo Giardino delle Bambine e dei Bambini di tutto il mondo grazie a una serie di iniziative rivolte ai minori e alle loro famiglie.

Lo scopo è di sensibilizzare i più piccoli meno privilegiati, costretti a crescere in ambienti estranei e lontani dal loro luogo natìo, sul rispetto delle regole e della legalità. Non solo, ma anche sulla convivenza con realtà diverse e anche sui propri diritti e doveri, nonché sul rispetto e la cura del verde urbano e della sostenibilità ambientale. L’obiettivo finale è di aiutarli a crescere come donne e uomini di domani.

giardino delle bambine e dei bambini del mondo
©Comune di Milano

Purtroppo, le zone vicino alle stazioni sono spesso esposte a situazioni di degrado e di abbandono che rendono difficile la vita nel quartiere. Riqualificarle deve essere la stella polare per gli amministratori – ha dichiarato il sindaco Beppe SalaÈ nostro dovere garantire ai nostri concittadini opportunità di socialità e svago, in sicurezza e nel rispetto della legalità.

Il progetto è stato possibile grazie al prezioso lavoro delle associazioni di quartiere, alla collaborazione del Municipio 2 e di Grandi Stazioni. L’Hotel Michelangelo ha contribuito alla realizzazione del giardino con l’acquisto dei giochi che si trovano all’ interno del parco. 

giardino delle bambine e dei bambini
©Comune di Milano

Il Giardino delle Bambine e dei Bambini di tutto il mondo, con cancello e recinzione, è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20. È fruibile solamente ai minori e ai loro accompagnatori.

Un altro bellissimo esempio di inclusività della nostra Milano che, attraverso i sorrisi dei bambini, si apre sempre di più a un mondo migliore.

A domenica prossima 

https://www.enjoyitalygo.com/2020/08/20/milano-la-colonna-infame/
https://www.enjoyitalygo.com/2020/07/19/viaggio-sui-navigli-di-milano/
Ugo Rossihttp://www.enjoyitalygo.com
Ugo Rossi: Giornalista pubblicista mi occupo da anni di accoglienza alberghiera e comunicazione. Amo il nostro Paese che ritengo il più bello del mondo e cerco di regalare emozioni a chi lo viene a visitare. Il mio motto? Strenuo difensore dell’uso della nostra lingua, alle persone piene di sè, preferisco di gran lunga le persone piene di se. Collaboro con EnjoyItalyGo per diffondere le bellezze italiane nel mondo.

Related Stories

Discover

Un tuffo nell’entroterra della Liguria

Se l'estate è troppo affollata in spiaggia, vai a tuffarti nei laghetti della Liguria, immersi nel verde tra il fresco delle fronde.

Un’oasi verde a Milano

Cascina Cuccagna, oasi verde a Milano, spazio ideale per il relax e tante attività per grandi e bambini.

Glamping tra le giraffe

Glamping, un'esperienza immersiva tra gli animali del parco faunistico Zoom di Torino.

Il Consorzio del Collio si tinge di rosa

Direzione al femminile in Friuli Venezia Giulia per il Consorzio di Tutela Vini Collio....

E’ francese la bottiglia di vino da record battuta...

La celebre casa d'aste fiorentina Pandolfini specializzata nel settore del vino con l'ultima asta...

Between Chambave and Saint-Marcel, an all-round sporty landscape.

By Silvia Sperandio Translated by Jack Davidson Walmsley A new landscape area will enhance all the...

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here