Piacenza il Parco della Galleana

Sport, cicloturismo e attività per la famiglia tra natura e resti settecenteschi.

Di Silvia Sperandio

Se stai pensando di fare una gita a Piacenza per conoscere questa bella città e magari passarci un week-end, potresti goderti una lunga passeggiata nell’area boschiva nord/ovest del Parco Papa Paolo Giovanni II della Galleana. Frequentatissima è la zona del percorso MTB e l’area boschiva a margine della recinzione ovest, con lunghi sentieri pianeggianti e ben tracciati, immersi tra alberi e prati.

Tutta la zona è stata manutentata recentemente, in quanto un’abbondante nevicata a Dicembre 2020 l’aveva danneggiata rendendola pericolosa per i passanti.

Si è trattato di un intervento rilevante – sottolinea l’Assessore all’Ambiente Paolo Mancioppi – reso ulteriormente complesso dalle gravi conseguenze dell’evento nevoso che avevano reso la zona completamente impraticabile, con danni alle alberature e cedimenti. Con questi lavori, a cui daremo seguito con ulteriori interventi di sistemazione, restituiamo la zona nord-ovest del parco alla perfetta fruizione dei cittadini. Il Parco della Galleana è uno dei principali polmoni della nostra città ed è nostro obiettivo renderlo sempre più sicuro e curato”.

Il Parco Papa Giovanni Paolo II è il più grande parco cittadino del comune di Piacenza, misura circa 150 mila metri quadrati e vi si accede da Via Giuseppe Manfredi. Apre alle 9.00 fino alle 18.00. Grazie ai molti alberi è ombreggiato il che lo rende un luogo ideale per correre e praticare attività sportiva all’aria aperta anche durante la calda l’estate. Le piste ciclabili sono ben tenute e i prati offrono la possibilità di fare pic nic.

Ci sono anche aree dedicate ai cani dove poterli lasciare liberi di correre in totale sicurezza. Il Parco della Galleana è l’ideale anche per la famiglia, per far correre liberamente i bambini e farli stare a contatto con la natura pur rimanendo in città.

Ma passeggiare in questo parco ci riporta indietro nel tempo, a metà ‘700 quando proprio i suoi viali furono battuti dalle truppe franco-spagnole da un lato e austriache dall’altro, costringendo la città ad un lungo assedio. In alcuni punti sono ancora visibili i resti della polveriera, del fortino militare, degli apparati bellici e delle strutture difensive risalenti all’Ottocento.

A seguito dell’assedio furono erette le fortificazioni a difesa della città e ancora oggi si può vedere il fortino austriaco, di proprietà del Comune di Piacenza, che l’ha acquisito dal Ministero della Difesa nel 2003.

Lavoro nel mondo del turismo da sempre, in hotel, in ristoranti e compagnie aeree dove ho avuto anche Niki Lauda come capo. Dal 2017 organizzo corsi di formazione professionale per varie realtà nel mondo dell’ospitalità fra le quali A.L.P.A. (Associazione Lombarda Portieri d’Albergo); U.I.P.A. (Unione Italiana Portieri d’Albergo); FORMATEMP. Mi occupo di consulenza e formazione nel campo del turismo, Hospitality e food and beverage. EnjoyItalyGo è il mio nuovo progetto, di cui sono fondatrice, attraverso il quale desidero far conoscere il genius loci dell’Italia, nel mondo. Sono innamorata dell’Italia e insieme ai talentuosi redattori di EIG e ai molti professionisti con cui collaboro, ve la farò scoprire! Linkedin.

I have always worked in the world of tourism, in hotels, restaurants and airlines where I also had Niki Lauda as a boss. Since 2017 I have been organizing professional training courses for various realities in the hospitality world, including A.L.P.A. (Lombard Association of Hotel Porters); U.I.P.A. (Italian Union of Hotel Porters); FORMAT TEMP. I deal with consulting and training in the field of tourism, hospitality and food and beverage. EnjoyItalyGo is my new project, of which I am the founder, through which I want to make known the genius loci of Italy in the world. I am in love with Italy and together with the talented editors of EIG and the many professionals I work with, I will let you discover it! Linkedin. 
https://www.enjoyitalygo.com/2020/11/03/bozza-automatica/
Le barlady A.B.I. unite durante il lockdown della scorsa primavera, hanno saputo trasformare il triste momento in un’opportunità mettendosi in rete e confrontandosi online.
https://www.enjoyitalygo.com/2021/03/26/le-fiabe-demergenza-della-brigata-brighella/
Il progetto nato dalla comunità teatrale Dopolavoro Stadera con l’obiettivo di combattere la paura del virus con il teatro.
Silvia Sperandio
Silvia Sperandiohttp://www.enjoyitalygo.com
Professionista dell'Hospitality e Tourism Solution Developer, lavora nel turismo da sempre valorizzando il territorio locale. E' stata Food & Beverage Manager alla Hilton Garden Inn, Front Office Manager e Concierge Les Clefs d'Or . Formatore certificato Cepas/ Bureau Veritas al nr 289 del Registro dei Corsi Qualificati. Dal 2017 organizza corsi di formazione professionale per varie realtà fra le quali: A.L.P.A. e U.I.P.A. Les Clefs d'Or; Formazione continua; Formazione finanziata e aziende. EnjoyItalyGo è il suo progetto editoriale, di cui è fondatrice ed editore, attraverso il quale desidera far conoscere l’Italia nel mondo. E' innamorata dell’Italia e insieme ai talentuosi autori di EIG e ai molti professionisti con cui collabora, desidera portare la cultura del Bel Paese nel mondo.

Related Stories

spot_img

Discover

Scoprire l’Alta Valle Brembana con “Le Erbe del Casaro”

Un'Esperienza Enogastronomica Unica Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica che unisca natura, cultura e...

Yukimura Dojo Parabiago sugli imminenti Tatami Internazionali

Due atleti straordinari nel mondo dello sport dello Yukimura Dojo di Parabiago sfideranno i loro avversari sul palcoscenico internazionale delle gare di arti marziali. Luca Laveglia e Stefano Parmigiani, entrambi cinture nere di Nippon Kempo, porteranno l'onore dell'Italia rispettivamente in Messico e in Giappone nel corso del 2024.

Il vino come fulcro del turismo: Una prospettiva italiana

Nel pittoresco borgo di Dozza, gioiello incastonato nelle colline dell'Emilia-Romagna, si terrà un evento senza precedenti destinato a illuminare il ruolo del vino nel panorama turistico italiano. Il convegno "Il ruolo del vino come driver turistico", organizzato con cura da Enoteca Regionale Emilia-Romagna, Fondazione Dozza Città d’Arte e il Comune di Dozza, si terrà venerdì 10 maggio alle ore 17:00, nella maestosa cornice della restaurata Sala Grande della Rocca di Dozza (BO).

Viaggia in Friuli con i treni storici

Un viaggio a bordo dei treni storici nel cuore del Friuli, ecco come puoi prenotare i tuoi biglietti e altre informazioni utili.

Scopri il Friuli Venezia Giulia con il Trenino Storico

In Friuli fino al 15 dicembre, sono previsti ben 24 appuntamenti che ti condurranno alla scoperta della regione con i treni storici

In Friuli con i Treni Storici a Luglio, Agosto,...

Visita il Friuli con i treni storici con un calendario ricco di appuntamenti ed itinerari fra storia e natura per tutta l'estate 2024

Popular Categories

Comments