Milano in verde

Parchi, giardini, aree gioco e molto di più della nostra bella città

Di Ugo Rossi

Dopo aver osservato strade, vie e vicoli di Milano, ci occupiamo ora di un’altra parte della città, analizzando con i lettori dei dati molto interessanti.

Quanti sono i parchi a Milano? E quali i più grandi?

Secondo il settore “Patrimonio del Verde” del Comune, in città ci sono circa un centinaio tra parchi e giardini sparsi un po’ in tutte le zone ed è Parco Lambro a farla da padrone con i suoi 773.000 mq seguito a notevole distanza dal Parco Sempione (386.000 mq) mentre sul terzo gradino del podio troviamo il Parco Montestella che misura 311.200 mq. Seguono a ruota i Giardini Montanelli (172.000 mq) e il Parco Villa Scheibler a breve distanza ( 148.000 mq).

Parco Indro Montanelli Milano. Foto di Comune Milano OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sono in fase di conclusione, inoltre i lavori per l’ampiamento del parco City Life che, una volta completati, porteranno l’area a 173.000 mq, facendone la quarta area verde cittadina per grandezza. Interessante anche la situazione di Parco Nord la cui capillarità e dovuta al fatto che la sua estensione comprende il territorio di ben sei comuni:( Milano, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Bresso, Cormano e Cusano Milanino) e misura 640 ettari.

Parco Sempione, comune di Milano. Foto Comune di Milano

Il totale delle aree verdi è di 25.034.985 mq dei quali 501.485 sono quelli attrezzati per i vostri bambini con apposite aree gioco.

Andando a spulciare tra i dati, ce n’è uno molto interessante che riguarda gli alberi. Lo sapete quanti sono in città? Ebbene nel territorio comunale ne troviamo ben 501.252 dei quali, però, meno della metà sono a carico del Comune (246.683). Le specie più frequenti? Aceri, platani, tigli e bagolari.

Altre curiosità le potrete scoprire domenica prossima sempre sulle pagine di enjoyitalygo.

Ugo Rossi: Giornalista pubblicista mi occupo da anni di accoglienza alberghiera e comunicazione. Amo il nostro Paese che ritengo il più bello del mondo e cerco di regalare emozioni a chi lo viene a visitare. Il mio motto? Strenuo difensore dell’uso della nostra lingua, alle persone piene di sè, preferisco di gran lunga le persone piene di se. Collaboro con EnjoyItalyGo per diffondere le bellezze italiane nel mondo.

Le proposte culturali per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante
Il campionato mondiale si terrà a giugno
Tipiche, italiane e da gustare in compagnia di un calice di rosso
Ugo Rossi
Ugo Rossihttp://www.enjoyitalygo.com
Ugo Rossi: Giornalista pubblicista mi occupo da anni di accoglienza alberghiera e comunicazione. Amo il nostro Paese che ritengo il più bello del mondo e cerco di regalare emozioni a chi lo viene a visitare. Il mio motto? Strenuo difensore dell’uso della nostra lingua, alle persone piene di sè, preferisco di gran lunga le persone piene di se. Collaboro con EnjoyItalyGo per diffondere le bellezze italiane nel mondo.

Related Stories

spot_img

Discover

Scoprire l’Alta Valle Brembana con “Le Erbe del Casaro”

Un'Esperienza Enogastronomica Unica Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica che unisca natura, cultura e...

Yukimura Dojo Parabiago sugli imminenti Tatami Internazionali

Due atleti straordinari nel mondo dello sport dello Yukimura Dojo di Parabiago sfideranno i loro avversari sul palcoscenico internazionale delle gare di arti marziali. Luca Laveglia e Stefano Parmigiani, entrambi cinture nere di Nippon Kempo, porteranno l'onore dell'Italia rispettivamente in Messico e in Giappone nel corso del 2024.

Il vino come fulcro del turismo: Una prospettiva italiana

Nel pittoresco borgo di Dozza, gioiello incastonato nelle colline dell'Emilia-Romagna, si terrà un evento senza precedenti destinato a illuminare il ruolo del vino nel panorama turistico italiano. Il convegno "Il ruolo del vino come driver turistico", organizzato con cura da Enoteca Regionale Emilia-Romagna, Fondazione Dozza Città d’Arte e il Comune di Dozza, si terrà venerdì 10 maggio alle ore 17:00, nella maestosa cornice della restaurata Sala Grande della Rocca di Dozza (BO).

Viaggia in Friuli con i treni storici

Un viaggio a bordo dei treni storici nel cuore del Friuli, ecco come puoi prenotare i tuoi biglietti e altre informazioni utili.

Scopri il Friuli Venezia Giulia con il Trenino Storico

In Friuli fino al 15 dicembre, sono previsti ben 24 appuntamenti che ti condurranno alla scoperta della regione con i treni storici

In Friuli con i Treni Storici a Luglio, Agosto,...

Visita il Friuli con i treni storici con un calendario ricco di appuntamenti ed itinerari fra storia e natura per tutta l'estate 2024

Popular Categories

Comments