Pasqua nei Castelli dell’Emilia-Romagna

Un’avventura medievale per tutta la famiglia

Con l’arrivo imminente della Pasqua, l’aria si riempie di eccitazione e di desiderio di nuove esperienze. Perché non regalarsi un’avventura unica, immersi nel fascino dei magnifici Castelli dell’Emilia-Romagna? Quest’anno, oltre alle classiche cacce all’uovo nei giardini e alle tavole imbandite con piatti preziosi, i castelli della regione offrono una vasta gamma di attività pensate per divertire i bambini e stupire gli adulti.

Esperienze uniche per i più piccoli

Immaginate i vostri bambini correre tra gli antichi muri di un vero castello millenario, mentre draghi, elfi e streghe popolano i loro giochi. Questa fantastica realtà si materializza al Castello di Gropparello, sulle colline a pochi chilometri da Piacenza dove i confini dell’Emilia-Romagna sfiorano quelli della Lombardia. Qui, il Parco delle Fiabe si anima con personaggi incantati, offrendo ai piccoli visitatori una sfida avvincente: il Principe degli Elfi li guiderà nel portare l’uovo di drago agli Elfi, evitando gli inganni della perfida strega. E se desiderate prolungare la magia, potete prenotare un delizioso pranzo alla Taverna Medievale. Le attività sono programmate per Pasqua e Pasquetta, con turni disponibili dalle 10:30.

Al Castello di Pallavicino a Varano dei Melegari, invece, il Lunedì di Pasqua si apre la scuola di magia più famosa del mondo! I bambini dai 6 agli 11 anni imparano i segreti dell’arte magica, mentre i genitori possono godere di una visita guidata gratuita.

Giochi e caccia al tesoro per tutta la famiglia

Per coloro che amano sfide più avventurose, il Pasqua Challenge propone 35 cacce al tesoro nelle piazze e nei borghi delle città d’arte e dei borghi storici della regione. Un’esperienza perfetta per gruppi di amici, coppie e famiglie, che in 120 minuti dovranno risolvere enigmi e affrontare sfide per conquistare la vittoria. Dai suggestivi borghi di Piacenza come Castell’Arquato e Bobbio, ai gioielli storici di Parma e Reggio Emilia, l’avventura attende solo di essere vissuta.

Viaggi nel tempo attraverso le mura medievali

Ma la Pasqua nei Castelli dell’Emilia-Romagna non si limita ai giochi e alle cacce al tesoro. È anche un’occasione per immergersi nella storia attraverso percorsi guidati condotti da personaggi in costume medievale. Al Castello di Pallavicino e al Castello di Compiano, la visita guidata diventa un’emozionante rappresentazione della vita millenaria del maniero, con fantasmi di principesse, nobildonne e suore che popolano l’atmosfera. Un’esperienza simile attende i visitatori alla Rocca Malatestiana di Montefiore Conca, dove la struggente storia d’amore di Costanza Malatesta e Ormanno prende vita tra le antiche mura.

Quest’anno, la Pasqua nei Castelli dell’Emilia-Romagna promette emozioni senza pari, regalando ai visitatori di tutte le età un viaggio indimenticabile nel passato. Che si tratti di cacce al tesoro, lezioni di magia o avventure medievali, c’è qualcosa per tutti, rendendo questa Pasqua un’occasione da non perdere per vivere la magia dei castelli e delle loro storie secolari.

Redazione EnjoyItalyGo
Redazione EnjoyItalyGohttp://www.enjoyitalygo.com
Viaggiamo in Italia alla scoperta di luoghi meravigliosi da proporti per farti vivere un'esperienza unica ed indimenticabile. Noi della redazione di EnjoyItalyGo siamo prima di tutto un gruppo di amici che condivide la passione per il turismo e lo vede da prospettive differenti. Ciascuno di noi vive il turismo quotidianamente lavorandoci dentro! Silvia, Ugo e Jack operano nell'Hospitality a stretto contatto sia con i manger dell'ospitalità che con gli Ospiti dell'albergo; Ambra è un Hotel Manager; Elena è un vulcano di idee in costante eruzione e ha un punto di vista mooolto curioso ed autentico, mentre Olga è arrivata in Italia da turista e qui è rimasta avendo trovato l'amore. Andrea è appassionato di storia e di sport Abbiamo unito idee e talenti per metterli a vostra disposizione. Parlarti dell'Italia per noi è passione, emozione, è farti fare un'esperienza. Il Bel Paese è ricco di tutto questo, nella sua storia, all'interno di una ricetta o di un bicchiere di vino, dentro un museo. Passeggiando tra le vie di borghi e città oppure fra sentieri immersi nella natura, scoprirai con noi angoli insoliti ed affascinanti. resta solo da preparare la valigia e partire! Buona lettura La Redazione di EnjoyItalygo

Related Stories

spot_img

Discover

Scoprire l’Alta Valle Brembana con “Le Erbe del Casaro”

Un'Esperienza Enogastronomica Unica Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica che unisca natura, cultura e...

Yukimura Dojo Parabiago sugli imminenti Tatami Internazionali

Due atleti straordinari nel mondo dello sport dello Yukimura Dojo di Parabiago sfideranno i loro avversari sul palcoscenico internazionale delle gare di arti marziali. Luca Laveglia e Stefano Parmigiani, entrambi cinture nere di Nippon Kempo, porteranno l'onore dell'Italia rispettivamente in Messico e in Giappone nel corso del 2024.

Il vino come fulcro del turismo: Una prospettiva italiana

Nel pittoresco borgo di Dozza, gioiello incastonato nelle colline dell'Emilia-Romagna, si terrà un evento senza precedenti destinato a illuminare il ruolo del vino nel panorama turistico italiano. Il convegno "Il ruolo del vino come driver turistico", organizzato con cura da Enoteca Regionale Emilia-Romagna, Fondazione Dozza Città d’Arte e il Comune di Dozza, si terrà venerdì 10 maggio alle ore 17:00, nella maestosa cornice della restaurata Sala Grande della Rocca di Dozza (BO).

Viaggia in Friuli con i treni storici

Un viaggio a bordo dei treni storici nel cuore del Friuli, ecco come puoi prenotare i tuoi biglietti e altre informazioni utili.

Scopri il Friuli Venezia Giulia con il Trenino Storico

In Friuli fino al 15 dicembre, sono previsti ben 24 appuntamenti che ti condurranno alla scoperta della regione con i treni storici

In Friuli con i Treni Storici a Luglio, Agosto,...

Visita il Friuli con i treni storici con un calendario ricco di appuntamenti ed itinerari fra storia e natura per tutta l'estate 2024

Popular Categories

Comments