Home Senza categoria Valle d’Aosta. La cultura per la ripartenza.

Valle d’Aosta. La cultura per la ripartenza.

0
216

Di Elena Travaini

Dopo due mesi di totale chiusura la Regione autonoma Valle d’Aosta dà finalmente il via alla riapertura e lo fa dedicando particolare attenzione ai luoghi di ritrovo culturale che anche nel periodo di lock down sono stati spesso incentivati attraverso le piattaforme on-line grazie a video, foto, documentari, interviste e programmi di studio formulati appositamente per la Didattica a Distanza (DAD). Finalmente potremo di nuovo respirare ed assaporare i profumi e la magia che solo una visita dal vivo ci può regalare e il tutto viene reso ancor più piacevole dalla possibilità di condividere l’esperienza con le persone a noi più care. Musei, biblioteche, castelli e siti espositivi potranno essere visitati in totale sicurezza osservando alcune semplici regole che mi permetto di elencarvi di seguito:

  • è gradita la prenotazione; 
  • è consigliato l’acquisto dei biglietti on-line; 
  • è obbligatorio l’utilizzo della mascherina; 
  • è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di un metro;
  • è severamente vietato portare zaini o borse ingombranti. 

Per gli amanti della pesca, uno sport rilassante che ci permette di stare all’aria aperta in completa armonia con la natura che ci circonda, giunge un’altra gradita notizia. Da mercoledì 3 giugno sarà di nuovo possibile accedere alle zone ittiche delle riserve turistiche. 

Per maggiori informazioni sui giorni delle riaperture, sugli orari e sulle metodologie di accesso alle strutture: 

https://www.regione.vda.it/cultura/default_i.asp

http://biglietteriecastelli.invallee.it/MidaTicketAOSTA/AOL/AOL_Default.aspx

Italia, Valle D’Aosta – tradizione, turismo, cultura, vacanza

Previous articleSciare a Milano, dal sogno alla realtà
Next articleTorino: The Cinema Museum reopens
Professionista dell'Hospitality e Tourism Solution Developer, lavora nel turismo da sempre valorizzando il territorio locale. E' stata Food & Beverage Manager alla Hilton Garden Inn e Direttore d'Albergo in alberghi 4 stelle oltre che Concierge Les Clefs d'Or. Dal 2017 organizza corsi di formazione professionale per varie realtà nel mondo dell’ospitalità fra le quali A.L.P.A. (Associazione Lombarda Portieri d’Albergo); U.I.P.A. (Unione Italiana Portieri d’Albergo); FORMATEMP e società private. Si occupa di consulenza e formazione nel campo del turismo, Hospitality e food and beverage. EnjoyItalyGo è il suo progetto editoriale, di cui è fondatrice ed editore, attraverso il quale desidera far conoscere il genius loci dell’Italia, nel mondo. E' innamorata dell’Italia e insieme ai talentuosi autori di EIG e ai molti professionisti con cui collabora, desidera portare la cultura del Bel Paese nel mondo. "I have always worked in the hospitality and tourism industry, in hotels, restaurants and airlines where I had Niki Lauda too as a boss. Since 2017 I have been organizing professional training courses for many establishments in the hospitality industry, including A.L.P.A. (Lombard Association of Hotel Porters); U.I.P.A. (Italian Union of Hotel Porters); FORMAT TEMP. I deal with consulting and training in the field of tourism, hospitality and food and beverage. EnjoyItalyGo is my new project, of which I am the founder, through which I want to make known the genius loci of Italy in the world. I am in love with Italy and together with the talented editors of EIG and the many professionals I work with, I will let you discover it!

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here