BRANCALEONE, VIAGGIO DI INIZIO MILLENNIO

Un viaggio in sei città delle Marche dal 7 al 13 agosto

Di Silvia Sperandio

Momenti di teatro nel cuore dei crateri del terremoto che colpì le Marche,  BRANCALEONE, VIAGGIO DI INIZIO MILLENNIO il titolo scelto dello spettacolo, in cui una compagnia di 11 attori, provenienti dal San Costanzo Show e dal mondo del Teatro Stabile delle Marche, si esibirà sui palchi di sei paesi del cratere sismico: San Ginesio, Tolentino,  Servigliano, Amandola , Ascoli Piceno e Arquata del Tronto per portare arte nei territori feriti dal sisma e dal Lockdown. Promosso e sostenuto dalla Regione Marche e dal Mibact, lo spettacolo è diretto, recitato, allestito e prodotto da marchigiani” Il regista-direttore artistico è il grande Giampiero Solari . 

“Peste, fame e miseria: Brancaleone sfidava tutto e andava avanti, senza perdersi d’animo, cadendo e rialzandosi, ridendo e lottando. Non possiamo che ripartire da lui, dal suo cavallo Aquilante, dalla sua armata, dal suo provarci. Come ognuno di noi tra macerie e Covid”.

Giampiero Solari 

Brancaleone, viaggio di inizio millennio.

Il Cavaliere Brancaleone da Norcia, protagonista del film l’Armata Brancaleone diretto da Mario Monocelli, è entrato nel cuore degli italiani. Povero e sbruffone viene coinvolto in roccambolesche avventure che spesso richiedono arguzia e grinta che certo non gli appartengono, ma lui sfida tutto e tutti e va avanti. La performance teatrale di questo spettacolo è spiritosa, allegra, spensierata e il linguaggio usato dagli attori sicuramente folkloristico in quanto attinge dai dialetti umbri e marchigiani conditi con un po’ di latino. 6 serate di puro svago all’insegna della risata.

 L’ambizioso progetto è stato realizzato con fondi del Sisma – sottolinea Simona Teoldi, dirigente del Servizio Cultura della Regione Marche –  e voluto dalla Regione che per il quarto anno assicura una programmazione speciale per le zone terremotate con lo scopo di portare nuova vitalità a questi paesi.

La locandina della performance teatrale che andrà in scena ad Agosto 2020 nelle città del cratere sismico delle Marche.

Prodotto dalla società pesarese GALASSIE SRL che si occupa di ideare e produrre spettacoli, insieme hanno pensato al ‘Viaggio di inizio millennio’ di Brancaleone. “E’ un viaggio nel viaggio, anche un po’ folle come Brancaleone ma è anche vita come lo è il Teatro e tutti vogliamo tornare a vivere dopo il lockdown. Con le emozioni che il Teatro regala e che spesso sono la spinta più forte per ripartire. Insomma, uno slancio verso il futuro . E ‘ un momento speciale della mia vita e ringrazio la Regione che ha creduto a questo progetto, potevo realizzarlo il prossimo anno ma sentivo davvero l’urgenza di ritornare con questo spettacolo che amo e che ho già portato in scena con il Teatro Stabile delle Marche molti anni fa anche se con diverso adattamento. Sono molto affezionato alle Marche anche perché ho vissuto qui diversi “ruoli” tutti favorevoli, anche come ex assessore alla Cultura in Regione di cui conservo un bel ricordo.   Questo spettacolo ha un impatto molto forte , perché realizzato nelle piazze di questi paesi e città e l’allestimento può cambiare ogni sera,  sarà un evento importante viverlo insieme. Un viaggio dal ritmo incalzante, con grandi sorprese, incontri che cambiano, solo apparentemente, la rotta, creando paradossi che rendono il dramma ironico e comico.” Giampiero Solari 

Il protagonista, interpretato da Lorenzo Loris, partendo da Norcia, città ferita dal sisma del 2016 con la sua basilica diventata un simbolo, intraprende un cammino tra i comuni delle Marche nella meravigliosa cornice dei monti Sibillini che hanno voglia di rialzarsi dopo il terremoto e dopo la pandemia degli ultimi mesi.

Lo spettacolo è tutto marchigiano, a partire dalla compagnia di attori marchigiani, i tecnici sono marchigiani così come la scenografia, gli abiti e con musiche arrangiate da Mario Mariani… tutto made in Marche per un’esperienza pura e profonda, autentica al 100%.  Il testo ha come base quello che lo stesso regista ideò nel 1998 per la prima messa in scena dell’opera di Monicelli, Age e Scarpelli, ma è stato ripensato per piazze, per luoghi all’aperto, dando maggior risalto alla peste, vista la battaglia in corso contro il Covid  e all’essere abbandonati, sensazione che ha vissuto chi vive tra i comuni terremotati. Il nostro Brancaleone non porta soluzioni, ma vicinanza e voglia di lottare insieme con un sorriso.

 INFO UTILI:

  • PRIMA NAZIONALE
    7 agosto ore 21.15
    San Ginesio, Piazza Alberico Gentili

    REPLICHE
    8 agosto – Tolentino, Castello della Rancia
    10 agosto – Servigliano, Piazza Roma
    11 agosto – Amandola, Piazza Risorgimento
    12 agosto – Ascoli Pieceno Chiostro di San Francesco
    13 agosto – Arquata del Tronto, Pretare
  • Giampiero Solari:direttore artistico di Brancaleone, viaggio di inizio millennio regia di Paola Galassi collaboratore Oscar Genovese,
  • . Prenotazione obbligatoria Info sul sito galassiesrl.it 
  • Gli spettacoli si terranno all’aperto, è richiesto il distanziamento sociale ed il rispetto delle regole per contenere la diffusione del COVID.
  • Lo spettacolo è stato reso possibile grazie al decreto ministeriale 2 marzo 2020 rep. 106 e dal sostegno della Regione Marche
Redazione EnjoyItalyGo
Redazione EnjoyItalyGohttp://www.enjoyitalygo.com
Viaggiamo in Italia alla scoperta di luoghi meravigliosi da proporti per farti vivere un'esperienza unica ed indimenticabile. Noi della redazione di EnjoyItalyGo siamo prima di tutto un gruppo di amici che condivide la passione per il turismo e lo vede da prospettive differenti. Ciascuno di noi vive il turismo quotidianamente lavorandoci dentro! Silvia, Ugo e Jack operano nell'Hospitality a stretto contatto sia con i manger dell'ospitalità che con gli Ospiti dell'albergo; Ambra è un Hotel Manager; Elena è un vulcano di idee in costante eruzione e ha un punto di vista mooolto curioso ed autentico, mentre Olga è arrivata in Italia da turista e qui è rimasta avendo trovato l'amore. Andrea è appassionato di storia e di sport Abbiamo unito idee e talenti per metterli a vostra disposizione. Parlarti dell'Italia per noi è passione, emozione, è farti fare un'esperienza. Il Bel Paese è ricco di tutto questo, nella sua storia, all'interno di una ricetta o di un bicchiere di vino, dentro un museo. Passeggiando tra le vie di borghi e città oppure fra sentieri immersi nella natura, scoprirai con noi angoli insoliti ed affascinanti. resta solo da preparare la valigia e partire! Buona lettura La Redazione di EnjoyItalygo

Related Stories

spot_img

Discover

Scoprire l’Alta Valle Brembana con “Le Erbe del Casaro”

Un'Esperienza Enogastronomica Unica Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica che unisca natura, cultura e...

Yukimura Dojo Parabiago sugli imminenti Tatami Internazionali

Due atleti straordinari nel mondo dello sport dello Yukimura Dojo di Parabiago sfideranno i loro avversari sul palcoscenico internazionale delle gare di arti marziali. Luca Laveglia e Stefano Parmigiani, entrambi cinture nere di Nippon Kempo, porteranno l'onore dell'Italia rispettivamente in Messico e in Giappone nel corso del 2024.

Il vino come fulcro del turismo: Una prospettiva italiana

Nel pittoresco borgo di Dozza, gioiello incastonato nelle colline dell'Emilia-Romagna, si terrà un evento senza precedenti destinato a illuminare il ruolo del vino nel panorama turistico italiano. Il convegno "Il ruolo del vino come driver turistico", organizzato con cura da Enoteca Regionale Emilia-Romagna, Fondazione Dozza Città d’Arte e il Comune di Dozza, si terrà venerdì 10 maggio alle ore 17:00, nella maestosa cornice della restaurata Sala Grande della Rocca di Dozza (BO).

Viaggia in Friuli con i treni storici

Un viaggio a bordo dei treni storici nel cuore del Friuli, ecco come puoi prenotare i tuoi biglietti e altre informazioni utili.

Scopri il Friuli Venezia Giulia con il Trenino Storico

In Friuli fino al 15 dicembre, sono previsti ben 24 appuntamenti che ti condurranno alla scoperta della regione con i treni storici

In Friuli con i Treni Storici a Luglio, Agosto,...

Visita il Friuli con i treni storici con un calendario ricco di appuntamenti ed itinerari fra storia e natura per tutta l'estate 2024

Popular Categories

Comments