#iorestoincam, fotografie d’autore sulla vita al tempo del Covid-19

Elena Travaini intervista nel suo format su Instagram #ilsalottodielena la fotografa Carlotta Domenici De Luca

di Elena Travaini e Marta Roncalli

L’iniziativa fotografica #iorestoincam (ovvero “io resto con la mia macchina fotografica”) narra la vita in isolamento e durante il distanziamento sociale attraverso ritratti d’autore al tempo del Covid-19. Ideato e realizzato dalla fotografa professionista Carlotta Domenici De Luca, il progetto è nato all’inizio della quarantena per raccontare l’unicità del momento storico che stavamo vivendo in Italia. 

Con la sua macchina fotografica, un computer e una connessione internet, Carlotta Domenici De Luca ha iniziato a scattare ritratti durante il primo lockdown a Roma, e il suo #iorestoincam terminerà il 9 marzo 2021, esattamente un anno dopo.

Le fotografie d’autore, dal progetto collettivo alla famiglia digitale

Carlotta Domenici De Luca - #iorestoincam
#iorestoincam – Amara e Kuki, Lahore (Pakistan) ©CarlottaDomeniciDeLuca

La sera del 9 Marzo 2020 mi trovavo su Skype con mio padre in una delle prime videochiamate. Per gioco gli ho fatto un ritratto con la mia macchina fotografica e quando l’ho rivisto mi sono accorta della forza di ciò che si poteva raccontare. La storia di questo periodo che allora nessuno si sarebbe aspettato e che ha cambiato radicalmente il modo di vivere di tutti. Sono partita con un breve racconto, un’idea da sviluppare pensavo e, invece, ad oggi, ho fotografato centinaia di persone, sparse in tutto il pianeta – spiega l’artista. 

Carlotta ha iniziato così a coinvolgere amici e con il passaparola #iorestoincam è arrivato in ogni angolo del mondo, anche a moltissimi sconosciuti. Ogni persona mi metteva in contatto con almeno un altra persona fino a diventare un vero e proprio lavoro di squadra, un modo per dire “Io ci Sono, Resisto, Vivo”. Ognuno di noi ha bisogno di sapere che, anche se diviso dai propri affetti e circondato da questo virus, esiste e combatte ogni giorno unendosi in un unica grande e forte “famiglia digitale”. 

Covid-19, fotografare in una dimensione insolita e attraverso lo schermo

Carlotta Domenici De Luca - #iorestoincam sipario chiuso
#iorestoincam – Sipario, Madrid. ©CarlottaDomeniciDeLuca

L’artista ha cominciato fotografando i soggetti durante una chiamata Skype per poi scegliere come mezzo di comunicazione il proprio cellulare. La nostra vita nasce, vive e cresce nei telefoni – afferma – proprio in questo sta l’origine della mia scelta. Ho creato un vero e proprio “set” nel quale ogni persona racconta la sua storia dentro al mio telefono recitando con tante sfaccettature il suo stato d’animo. Lo schermo rappresenta il sipario e la tastiera assume una duplice funzione: si trasforma in un “palco” silenzioso e allo stesso tempo in una platea in cui metaforicamente i numeri diventano spettatori.

Davanti all’emergenza globale in atto non esistono distinzioni, tutti condividiamo paure ed insicurezze. La risposta al progetto è stata estremamente positiva ed unitaria. Tramite la sua arte fotografica, Carlotta ha sentito il bisogno di mettersi a servizio delle persone raccogliendone le testimonianze, in un periodo storico che verrà per sempre ricordato.

#iorestoincam con l’obiettivo di tornare ad essere felici e di condividere l’arte

Carlotta Domenici De Luca - #iorestoincam
#iorestoincam – Alessandro e Lora, Roma. ©CarlottaDomeniciDeLuca

La fotografa ha creato con la sua Nikon D750, un ponte tra gli individui che stanno condividendo la pandemia in ogni continente. La stessa Nikon Italia ha colto l’importanza del messaggio di #iorestoincam e ha deciso di entrare in partnership con la fotografa.

L’obiettivo finale sarà quello di dare vita ad un libro contenente l’intero progetto fotografico (che ad oggi si compone di oltre 1000 fotografie) e a mostre itineranti diffuse in tutto il mondo nelle quali, come afferma la fotografa, tutti insieme potremo sentirci felici e liberi di fare quei gesti che prima ci sembravano “normali” ed ora sono divenuti preoccupanti, se non addirittura pericolosi per noi e per gli altri.

L’intervista completa appartenente al format #ilsalottodielena di Elena Travaini è disponibile sul suo profilo Instagram.

Carlotta Domenici De Luca, l’artista che ha dato vita al progetto

Carlotta Domenici De Luca, ha iniziato la sua carriera nel 1997 negli sport estremi, per poi arrivare nel mondo dello spettacolo nel 2002. Ha fotografato molto in ambito teatrale, in particolare con la coppia comica Italiana Lillo & Greg, e moltissimi altri attori. Ha lavorato inoltre per la Rai e per l’emittente Rai Radio 2. Il progetto completo #iorestoincam è visibile sul sito iorestoincam.it ed il resto dei suoi lavori su carlottadomenicideluca.it.

Elena Travaini – Ballerina professionista e modella, un vero vulcano. Collabora con Enjoyitalygo.

Elena Travaini. – Nella vita sono una mamma, una moglie, una ballerina professionista ed un insegnante di balli di coppia. Ho lavorato anche come modella, fotomodella e presentatrice di eventi. Mi occupo di formazione e crescita personale e proprio in quest’ambito ho vinto il premio nazionale come eccellenza italiana nel campo della crescita personale. La mia citazione preferita è ‘Ognuno di noi ha un paio di ali, ma solo chi sogna impara a volare’.

Marta Roncalli – Studentessa appassionata di editoria e comunicazione visiva. Collabora con EnjoyItalyGo.

Marta Roncalli. – Studentessa di Scienze politiche, Comunicazione e Società e giovane fotografa, mi appassiona il mondo dell’editoria e della comunicazione visiva. Le lingue straniere e la fotografia sono per me potenti mezzi espressivi ed interessanti strumenti per conoscere la realtà. Linkedin.

Le fotografie di Nerina Toci raccontano la sua Sicilia interiore.
Roma sempre più sostenibile.

Marta Roncallihttp://www.enjoyitalygo.com
Marta Roncalli. – Studentessa di Scienze politiche, Comunicazione e Società e giovane fotografa, appassionata del mondo dell’editoria e della comunicazione visiva. Le lingue straniere e la fotografia sono per lei potenti mezzi espressivi ed interessanti strumenti per conoscere la realtà. Collabora con EnjoyItalyGo

Related Stories

Discover

Glamping tra le giraffe

Glamping, un'esperienza immersiva tra gli animali del parco faunistico Zoom di Torino.

Il Consorzio del Collio si tinge di rosa

Direzione al femminile in Friuli Venezia Giulia per il Consorzio di Tutela Vini Collio....

E’ francese la bottiglia di vino da record battuta...

La celebre casa d'aste fiorentina Pandolfini specializzata nel settore del vino con l'ultima asta...

Between Chambave and Saint-Marcel, an all-round sporty landscape.

By Silvia Sperandio Translated by Jack Davidson Walmsley A new landscape area will enhance all the...

Triora e il borgo delle streghe

La Liguria nel suo entroterra ospita da oltre 500 anni il borgo delle streghe, Triora.

La pastiera napoletana: storia e origini del dolce di...

Pasqua a Napoli: un’associazione che ci proietta subito in una dimensione di festa, famiglia,...

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here