Para Ice Hockey: A Fondo tre vittorie per l’Italia contro la Germania

Tre vittorie per l’Italia contro la Germania

di Andrea Scheurer

A Fondo sono tre le vittorie per l’Italia contro la Germania. La nazionale italiana di Para Ice Hockey si è imposta in tutte e tre gli incontri, disputati il 28, 29 e 30 maggio, contro i tedeschi. Nella prima partita gli azzurri hanno vinto 6 a 4: doppietta di Larch e goal di Planker, De Paoli, Macrì e Rosa. Nel secondo incontro, finito 2 a 1 per l’Italia, doppietta di Kalegaris. L’ultima sfida, finita 3 a 2 ai rigori, ha visto Rosa segnare la rete decisiva. Nei tempi regolamentari le reti erano state di Rosa e Larch.

vittorie italia germania

Il commento dell’Head Coach Massimo Da Rin

Sono tre partite dopo tanti mesi che non giocavi, hai fatto un anno di stop in cui hai fatto solo il campionato nazionale. alcuni giocatori hanno smesso di giocare. Abbiamo fatto solo raduni ed allenamenti.

vittorie italia germania
Foto di Marta Roncalli

Complimenti per le tre vittorie

È un aspetto molto positivo, perché i ragazzi hanno sempre combattuto, nonostante l’accumulo di fatica fisica e mentale. Siamo in una fase di preparazione: ogni giorno allenamento di un ora e poi la partita di pomeriggio, a parte domenica. È importante giocare e rompere il ghiaccio.

La prima partita è stata aperta: siamo partiti subito forte, 4 a 0, e poi ci siamo un po’ seduti. Sul 4 a 0 però devi imparare a chiudere, ma non è facile, soprattutto dopo che è tanto che non giochi. Nella seconda partita sono partiti forti loro, molta pressione, hanno fatto un forechecking aggressivo. Noi abbiamo tenuto e nella seconda metà della partita ci siamo ricompattati. Loro però hanno fatto delle amichevoli con la Repubblica Ceca, per noi invece queste erano le prime amichevoli.

È mancata la concretezza nella seconda e terza partita. abbiamo avuto parecchie occasioni da goal e non le abbiamo sfruttate. Questo però fa parte del periodo di inattività che abbiamo avuto, non solo noi. Era importante giocare.

Tre vittorie che fanno morale

L’aspetto molto positivo, di queste tre partite, è che abbiamo combattuto e abbiamo voluto vincere. Nell’over time abbiamo avuto quattro occasioni da goal e si vedeva che i ragazzi volevano vincere. Nei rigori Araudo poi, era molto carico ed ha caricato tutta la squadra.

Come avete tenuto a livello fisico?

Abbiamo tenuto abbastanza bene. Ho fatto giocare tutti e tre i portieri, per cui anche loro hanno avuto un dispendio fisico diverso. Volevo un po’ valutarli.

Abbiamo un gruppo di giovani che son ben preparati, anche grazie al nostro nuovo preparatore atletico Terry Rosini. Lui sta seguendo molto bene i ragazzi, i ragazzi lo seguono. Ci sta dando una grande mano.

Non siamo ancora al 100% della condizione, come non lo sono nemmeno le altre nazionali. Tutti hanno giocato poco. Partiamo tutti allo stesso livello.

Prossimi raduni?

Non abbiamo altri raduni in programma. Arrivati ad Ostrava faremo 5 giorni di bolla, con solo allenamenti. Lì forse giochiamo un amichevole contro la Repubblica Ceca. Poi abbiamo l’importantissima partita con la Norvegia. Spero di avere tutta la squadra a disposizione, anche se ci sono dei dubbi per alcuni giocatori infortunati.

L'Armata Brancaleone conquista la finale
Andrea Scheurer collabora con EnjoyItalyGo

Andrea Scheurer

Svizzero e italiano. Laureato in Storia Medievale. Da sempre amante dei castelli, percorro le strade della mia amata città, e non solo quelle, provandole ad immaginare nei secoli passati. Grande appassionato e tifoso di sport, in particolare dell’hockey su ghiaccio. Gioco da anni in una squadra amatoriale. Linkedin

Related Stories

spot_img

Discover

Horti Aperti: Il Festival del Verde a Pavia

Preparati per la terza edizione di Horti Aperti! Il festival del verde torna a Pavia il 21 e 22 settembre 2024. Due giorni imperdibili dedicati alla biodiversità, sostenibilità e alla bellezza dei giardini. Conferenze, workshop e una mostra mercato con i migliori vivaisti italiani

Orti Botanici della Lombardia: Un Rifugio di Biodiversità nel...

Scopri gli eventi di giugno negli Orti Botanici della Lombardia e l'importanza della biodiversità urbana. Partecipando alla Festa del Solstizio d’Estate, potrai esplorare la natura in città e imparare di più sulla conservazione delle piante.

Rimini, la Destinazione Imperdibile per Tutto l’Anno

Scopri l'Emilia Romagna e vivi Rimini tutto l'anno! La città romagnola, con un aumento del turismo del 12,8% nel 2024, offre eventi imperdibili come la Biennale del Disegno e Rimini Wellness. Perfetta per vacanze culturali, sportive e di benessere, Rimini rappresenta il cuore pulsante di una regione ricca di storia, bellezze naturali e gastronomia eccellente. Esplora l'Emilia Romagna e lasciati sorprendere dalla sua ospitalità e dalle sue attrazioni uniche.

Scoprire l’Alta Valle Brembana con “Le Erbe del Casaro”

Un'Esperienza Enogastronomica Unica Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica che unisca natura, cultura e...

Yukimura Dojo Parabiago sugli imminenti Tatami Internazionali

Due atleti straordinari nel mondo dello sport dello Yukimura Dojo di Parabiago sfideranno i loro avversari sul palcoscenico internazionale delle gare di arti marziali. Luca Laveglia e Stefano Parmigiani, entrambi cinture nere di Nippon Kempo, porteranno l'onore dell'Italia rispettivamente in Messico e in Giappone nel corso del 2024.

Il vino come fulcro del turismo: Una prospettiva italiana

Nel pittoresco borgo di Dozza, gioiello incastonato nelle colline dell'Emilia-Romagna, si terrà un evento senza precedenti destinato a illuminare il ruolo del vino nel panorama turistico italiano. Il convegno "Il ruolo del vino come driver turistico", organizzato con cura da Enoteca Regionale Emilia-Romagna, Fondazione Dozza Città d’Arte e il Comune di Dozza, si terrà venerdì 10 maggio alle ore 17:00, nella maestosa cornice della restaurata Sala Grande della Rocca di Dozza (BO).

Popular Categories

Comments