POMPEO GUARNIERI:”MILANO IMPUGNA LA BANDIERA OLIMPICA MA RISCHIA DI PERDERE L’HOCKEY”

Di Ugo Rossi

A pochi giorni dalla consegna del vessillo coi cinque cerchi nelle mani del primo cittadino milanese, apprendiamo dal presidente dell’Hockey Club Milano Bears che l’unica squadra rappresentante la città in una disciplina olimpica invernale rischia di scomparire.

L’hockey milanese dopo i fasti del recente passato (ultimi trionfo la coppa Italia 2015-16) è sprofondato in una progressiva difficoltà economica che ha reso impossibile anche la sola partecipazione ai campionati di maggior livello.

“Abbiamo richiesto in tutti i modi un intervento delle istituzioni cittadine per convogliare delle risorse economiche sul nostro sport che purtroppo ad oggi non han portato ancora a nulla” dice Guarnieri

“Purtroppo – prosegue il presidente – non è bastato neanche l’instancabile impegno di curva e tifosi del Milano a cui non smetterò mai d’esser grato e che, per scongiurare l’inesorabile e progressivo declino di una delle eccellenze sportive della città di Milano, negli ultimi 3 anni hanno persino organizzato raccolte fondi in favore della società meneghina e quest’anno tentato anche la strada dell’azionariato popolare”.

Dopo 25 scudetti, 5 coppe Italia, 3 Supercoppe, 2 Spengler cup, una finale di coppa Campioni, una di Continental Cup, 2 campionati di Serie A2 e due campionati di B, gli eredi dell’Hockey Club Milano se non troveranno nuove risorse economiche nel brevissimo tempo, saranno costretti a chiudere la società proprio alla vigilia del 100* anno dalla nascita dell’hockey a Milano e in Italia.

I tifosi intanto fanno sapere che dopo i tantissimi appelli caduti nel vuoto (l’ultimo al nuovo assessore allo sport milanese ad inizio stagione), ora sperano che questo grido disperato d’aiuto che prelude alla chiusura di una delle più longeve e vittoriose eccellenze sportive milanesi, sensibilizzi chi ha il dovere di tutelare non solo gli aspetti sportivi dell’Hockey Club Milano ma anche il patrimonio popolare che esso ha rappresentato per generazioni di appassionati di questo sport fin dalle origini al palazzo di via Piranesi ed a questo fine si sono attivati per ottenere un confronto con Sindaco e Presidente della regione per creare un comitato a tutela dell’eccellenza sportiva rappresentata dall’HCM (già insignita anche dell’Ambrogino d’Oro) e studiare un progetto che almeno nel prossimo quadriennio possa garantire le risorse necessarie alla sopravvivenza del più importante club di hockey cittadino.

La Curva del Milano intanto si prepara a salutare in grande stile quello che sabato contro l’HC Pine’ (Stadio del ghiaccio Agora’ ore 20.30) potrebbe essere l’ultimo incontro del Milano e dar prova della passione che i milanesi hanno per questa disciplina olimpica.

Adesso l’ultima parola passa alla governance di città e provincia che non è pensabile possano veramente rinunciare alla vigilia del quadriennio che porterà a Milano Cortina 2026, all’unica eccellenza legata agli sport invernali presente nella città che sarà sede delle prossime Olimpiadi invernali.

Ugo Rossihttp://www.enjoyitalygo.com
Ugo Rossi: Giornalista pubblicista mi occupo da anni di accoglienza alberghiera e comunicazione. Amo il nostro Paese che ritengo il più bello del mondo e cerco di regalare emozioni a chi lo viene a visitare. Il mio motto? Strenuo difensore dell’uso della nostra lingua, alle persone piene di sè, preferisco di gran lunga le persone piene di se. Collaboro con EnjoyItalyGo per diffondere le bellezze italiane nel mondo.

Related Stories

Discover

Arriva la seconda edizione di Venice Cocktail Week

Dopo il successo della prima edizione in dicembre 2021, Venice Cocktail Week torna a...

In Molise a Castel del Giudice c’è la Festa...

Laboratori del gusto, raccolta delle mele, visite guidate, escursioni nella natura d’autunno, street band...

Vini per l’estate. 5 idee anti caldo

Cosa bere a 40 gradi? La prima cosa a cui pensiamo è l’acqua o...

Dove si trova il ponte tibetano più lungo al...

505 metri di adrenalina pura, tanto è lungo il ponte tibetano più lungo al mondo che si trova a Dossena (BG) in Italia.

Un tuffo nell’entroterra della Liguria

Se l'estate è troppo affollata in spiaggia, vai a tuffarti nei laghetti della Liguria, immersi nel verde tra il fresco delle fronde.

Un’oasi verde a Milano

Cascina Cuccagna, oasi verde a Milano, spazio ideale per il relax e tante attività per grandi e bambini.

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here