Trasporto pubblico notturno Valle d’Aosta

Operativo anche nel 2021 il servizio Allo Nuit della Plaine d’Aoste

Di Redazione EnjoyItalyGo

L’Assessorato dell’Ambiente, Trasporti e Mobilità sostenibile informa tramite un comunicato stampa, che, un provvedimento della Giunta Regionale della Valle d’Aosta, ha confermato, anche per il 2021, il servizio di trasporto pubblico serale e notturno a chiamata Allo Nuit, disponibile nel comprensorio della Plaine d’Aoste.

Il servizio serale e notturno è dedicato alla Plaine e comprendente il territorio di Aosta e dei comuni limitrofi: Charvensod, Quart, Saint-Christophe, Brissogne, Sarre e Pollein. Le condizioni di utilizzo sono estremamente semplici ma è bene conoscerle per poter usufruire di questo interessante servizio.

Il trasporto pubblico serale e notturno sarà attivo dalle ore 21.00 alle ore 5.30 del mattino successivo previa telefonata ai seguenti numeri: Tel. +39 346 8089871 (nei giorni in cui è in servizio un solo veicolo), ed ai numeri 346 8089871, 346 8089872, 346 8089880 (nei giorni in cui sono in servizio tre veicoli).

Nel caso in cui ci siano più passeggeri che decidano di chiamare insieme per usufruire del servizio, è necessario tenere a mente che dovranno essere contemporaneamente presenti al luogo di partenza e proseguire lungo la medesima direttrice.

Le tariffe variano in base alle distanze ed al numero di utenti prenotanti:

  ExtraurbanaExtraurbana
 UrbanaFino a 15 kmOltre 15 km
1 utente6 euro9 euro13 euro
2 utenti4,5 euro ciascuno6,50 euro ciascuno7,50 euro ciascuno
3 o più tempieuro ciascuno5 euro ciascuno6 euro ciascuno
Piano tariffario del servizio serale e notturno Allo Nuit attivo anche nel 2021 nella Plaine d’Aoste in Valle d’Aosta
Silvia Sperandiohttp://www.enjoyitalygo.com
Professionista dell'Hospitality e Tourism Solution Developer, lavora nel turismo da sempre valorizzando il territorio locale. E' stata Food & Beverage Manager alla Hilton Garden Inn e Direttore d'Albergo in alberghi 4 stelle oltre che Concierge Les Clefs d'Or. Dal 2017 organizza corsi di formazione professionale per varie realtà nel mondo dell’ospitalità fra le quali A.L.P.A. (Associazione Lombarda Portieri d’Albergo); U.I.P.A. (Unione Italiana Portieri d’Albergo); FORMATEMP e società private. Si occupa di consulenza e formazione nel campo del turismo, Hospitality e food and beverage. EnjoyItalyGo è il suo progetto editoriale, di cui è fondatrice ed editore, attraverso il quale desidera far conoscere il genius loci dell’Italia, nel mondo. E' innamorata dell’Italia e insieme ai talentuosi autori di EIG e ai molti professionisti con cui collabora, desidera portare la cultura del Bel Paese nel mondo. "I have always worked in the hospitality and tourism industry, in hotels, restaurants and airlines where I had Niki Lauda too as a boss. Since 2017 I have been organizing professional training courses for many establishments in the hospitality industry, including A.L.P.A. (Lombard Association of Hotel Porters); U.I.P.A. (Italian Union of Hotel Porters); FORMAT TEMP. I deal with consulting and training in the field of tourism, hospitality and food and beverage. EnjoyItalyGo is my new project, of which I am the founder, through which I want to make known the genius loci of Italy in the world. I am in love with Italy and together with the talented editors of EIG and the many professionals I work with, I will let you discover it!

Related Stories

Discover

Glamping tra le giraffe

Glamping, un'esperienza immersiva tra gli animali del parco faunistico Zoom di Torino.

Il Consorzio del Collio si tinge di rosa

Direzione al femminile in Friuli Venezia Giulia per il Consorzio di Tutela Vini Collio....

E’ francese la bottiglia di vino da record battuta...

La celebre casa d'aste fiorentina Pandolfini specializzata nel settore del vino con l'ultima asta...

Between Chambave and Saint-Marcel, an all-round sporty landscape.

By Silvia Sperandio Translated by Jack Davidson Walmsley A new landscape area will enhance all the...

Triora e il borgo delle streghe

La Liguria nel suo entroterra ospita da oltre 500 anni il borgo delle streghe, Triora.

La pastiera napoletana: storia e origini del dolce di...

Pasqua a Napoli: un’associazione che ci proietta subito in una dimensione di festa, famiglia,...

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here