A Bolzano la ciclovia torna ad essere sicura

Conclusi i lavori di sistemazione dell’argine alla confluenza Adige-Isarco. la pista ciclabile è nuovamente percorribile

Di Redazione EnjoyItalyGo

 Libertà di pedalare - cicloturismo - Experience Italy
Libertà di pedalare

La notizia arriva direttamente dall’agenzia stampa della Provincia di Bolzano, dove in una nota si legge che l’Ufficio sistemazione bacini montani Sud ha completato i lavori di sistemazione e riqualificazione dell’argine alla confluenza dei fiumi Adige ed Isarco.   I lavori eseguiti hanno reso gli argini più sicuri lungo i due corsi d’acqua ed è stata inoltre fissata la nuova recinzione in legno, al fine di garantire la sicurezza dei ciclisti e dei pedoni in transito.

All’altezza del biotopo Fischerspitz a Bolzano, l’importanza dei lavori è stata di grande rilevanza in quanto ha reso possibile la riqualificazione di questa piccola area ricca di biodiversità importante sia per le rane che per gli insetti che la popolano, inoltre, nel ribassamento creato dell’argine sud, sono state messe a dimora piante tipiche del posto.

L’Ufficio sistemazione bacini montani Sud durante i lavori di riqualificazione dell’argine alla confluenza dei fiumi Adige ed Isarco. Nella foto si vede il muro a secco ricostruito in pietrame ciclopico (Foto Sistemazione Uffici Montani Sud)
L’Ufficio sistemazione bacini montani Sud durante i lavori di riqualificazione dell’argine alla confluenza dei fiumi Adige ed Isarco. Nella foto si vede il muro a secco ricostruito in pietrame ciclopico (Foto Sistemazione Uffici Montani Sud)

Gli argini, in alcuni punti, sono stati inoltre sagomati e rinverditi sia in sponda sinistra del fiume Adige che in sponda destra del fiume Isarco. La nuova pista ciclabile è ora asfaltata ed è stato costruito anche un percorso pedonale a lato della fascia di asfalto per jogger e pedoni. La pista ciclabile che è stata riaperta il fine settimana del 17/18 ottobre è stata quindi eliminata dalla deviazione provvisoria effettuata sul lungo Isarco sinistro. Il percorso sarà richiuso per un paio di giorni lavorativi nel corso di questa settimana, per poter completare i lavori di rifinitura nel tratto a valle della confluenza Adige-Isarco.

Silvia Sperandio
Silvia Sperandiohttp://www.enjoyitalygo.com
Professionista dell'Hospitality e Tourism Solution Developer, lavora nel turismo da sempre valorizzando il territorio locale. E' stata Food & Beverage Manager alla Hilton Garden Inn, Front Office Manager e Concierge Les Clefs d'Or . Formatore certificato Cepas/ Bureau Veritas al nr 289 del Registro dei Corsi Qualificati. Dal 2017 organizza corsi di formazione professionale per varie realtà fra le quali: A.L.P.A. e U.I.P.A. Les Clefs d'Or; Formazione continua; Formazione finanziata e aziende. EnjoyItalyGo è il suo progetto editoriale, di cui è fondatrice ed editore, attraverso il quale desidera far conoscere l’Italia nel mondo. E' innamorata dell’Italia e insieme ai talentuosi autori di EIG e ai molti professionisti con cui collabora, desidera portare la cultura del Bel Paese nel mondo.

Related Stories

spot_img

Discover

Scoprire l’Alta Valle Brembana con “Le Erbe del Casaro”

Un'Esperienza Enogastronomica Unica Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica che unisca natura, cultura e...

Yukimura Dojo Parabiago sugli imminenti Tatami Internazionali

Due atleti straordinari nel mondo dello sport dello Yukimura Dojo di Parabiago sfideranno i loro avversari sul palcoscenico internazionale delle gare di arti marziali. Luca Laveglia e Stefano Parmigiani, entrambi cinture nere di Nippon Kempo, porteranno l'onore dell'Italia rispettivamente in Messico e in Giappone nel corso del 2024.

Il vino come fulcro del turismo: Una prospettiva italiana

Nel pittoresco borgo di Dozza, gioiello incastonato nelle colline dell'Emilia-Romagna, si terrà un evento senza precedenti destinato a illuminare il ruolo del vino nel panorama turistico italiano. Il convegno "Il ruolo del vino come driver turistico", organizzato con cura da Enoteca Regionale Emilia-Romagna, Fondazione Dozza Città d’Arte e il Comune di Dozza, si terrà venerdì 10 maggio alle ore 17:00, nella maestosa cornice della restaurata Sala Grande della Rocca di Dozza (BO).

Viaggia in Friuli con i treni storici

Un viaggio a bordo dei treni storici nel cuore del Friuli, ecco come puoi prenotare i tuoi biglietti e altre informazioni utili.

Scopri il Friuli Venezia Giulia con il Trenino Storico

In Friuli fino al 15 dicembre, sono previsti ben 24 appuntamenti che ti condurranno alla scoperta della regione con i treni storici

In Friuli con i Treni Storici a Luglio, Agosto,...

Visita il Friuli con i treni storici con un calendario ricco di appuntamenti ed itinerari fra storia e natura per tutta l'estate 2024

Popular Categories

Comments