Hockey su ghiaccio: Hockey Club Milano Bears NON SI FERMA

Una convincente vittoria

Di Andrea Scheurer

È lieta la prima trasferta stagionale del HockeyMilano Bears che, davanti ai circa 50 spettatori (entrati seguendo le norme Covid) dell’Ice Rink di Pinè, vince 5 a2.

È una Milano capace di sfruttare a pieno, con tre reti segnate su cinque, la superiorità numerica (o Power Play) e a concedere poco agli avversari. I padroni di casa, sebbene più volte insidiosi, non capitalizzano al meglio il loro Power Play e nell’hockey questo fa la differenza.

Prima trasferta stagionale del HockeyMilano Bears che sabato 10 Ottobre, all’Ice Rink di Pinè, vince 5 a 2.
Hockey Club Pinè vs Hockey Milano Bears – Il risultato della partita giocata all’Ice Rink di Pinè

Milano, dopo una prima fase di studio, si porta in vantaggio al minuto 6.19 con il gol di Franchini. L’Hockey ClubPinè trova, dopo alcune buone azioni dei meneghini, la rete del pareggio con Colombini al 12.59. Piccinelli riporta l’HockeyMilano Bears in vantaggio segnando un gran gol dalla distanza. Sul finire del primo periodo, e in superiorità numerica, i Bears trovano la terza rete con Simone Asinelli. Alla ripresa il Pinè parte forte, ma non riesce a sfruttare al meglio diverse occasioni in Power Play. L’HockeyMilano Bears regge l’urto e cala il poker con Franchini. La fine del secondo periodo vede i portieri protagonisti: Cavazzana si oppone prima su Franchini e poi due volte su Petrov, mentre Tesini para due tiri insidiosi degli attaccanti dell’HockeyClubPinè. Nella terza fazione le squadre si allungano e il gioco ne risente. Si aprono gli spazi ma l’HockeyMilano Bears non riesce a capitalizzare al meglio le occasioni che crea: prima Cavazzana e poi il palo negano ai meneghini il quinto gol. Il Pinè non sfrutta ancora il Power Play ed è anche sfortunato a colpire un palo. La partita si infiamma, l’HockeyMilano Bears attacca di rimessa ma non riesce a segnare. I contropiedi di Perna e Petrov vengono fermati da due ottime parate di Cavazzana. Alla fine del terzo periodo l’HockeyClubPinè trova il secondo gol con Decarli. Pochi secondi dopo Simone Asinelli segna, per l’HockeyMilano Bears, la rete che chiude definitivamente la partita.

Prossimo appuntamento: Sabato 17 ottobre alle 20.30 a Torre Pellice (TO).

Le formazioni:

HC PINÈ: Edoardo Cavazzana, Mirco Pedrolli, Luca Mattivi, Roberto Andreotti, Nicola Brezzi, Alberto Ognibeni, Federico Albasini, Matteo Svaldi, Daniele Colombini, Fulvio Vanzo, Mattia Valer, Francesco Pertoldi, Lorenzo Loss, Luca Lauton, Giovanni Gottardi, Francesco Decarli, Damiano Varesco, Luca Biasioni, Gianluca Colombini. Allenatore: Lucas Grossrubatscher

MILANO BEARS: Federico Tesini, Lorenzo Piccinelli, Andrea Fadani, Daniel Belloni, Niccolò Lo Russo, Riccardo Decisi, Cesare Borsa, Andrea Pirelli, Domenico Perna, Aleksandr Petrov, Simone Asinelli, Gabriele Asinelli, Marco Franchini, Bryan Suevo, Mattia Alario, Edoardo Dell’osbel. Allenatore: Massimo Da Rin

Arbitri: Antonio Daprà, Walter Zuccatti.

Redazione EnjoyItalyGohttp://www.enjoyitalygo.com
Viaggiamo in Italia alla scoperta di luoghi meravigliosi da proporti per farti vivere un'esperienza unica ed indimenticabile. Noi della redazione di EnjoyItalyGo siamo prima di tutto un gruppo di amici che condivide la passione per il turismo e lo vede da prospettive differenti. Ciascuno di noi vive il turismo quotidianamente lavorandoci dentro! Silvia, Ugo e Jack operano nell'Hospitality a stretto contatto sia con i manger dell'ospitalità che con gli Ospiti dell'albergo; Ambra è un Hotel Manager; Elena è un vulcano di idee in costante eruzione e ha un punto di vista mooolto curioso ed autentico, mentre Olga è arrivata in Italia da turista e qui è rimasta avendo trovato l'amore. Andrea è appassionato di storia e di sport Abbiamo unito idee e talenti per metterli a vostra disposizione. Parlarti dell'Italia per noi è passione, emozione, è farti fare un'esperienza. Il Bel Paese è ricco di tutto questo, nella sua storia, all'interno di una ricetta o di un bicchiere di vino, dentro un museo. Passeggiando tra le vie di borghi e città oppure fra sentieri immersi nella natura, scoprirai con noi angoli insoliti ed affascinanti. resta solo da preparare la valigia e partire! Buona lettura La Redazione di EnjoyItalygo

Related Stories

Discover

Glamping tra le giraffe

Glamping, un'esperienza immersiva tra gli animali del parco faunistico Zoom di Torino.

Il Consorzio del Collio si tinge di rosa

Direzione al femminile in Friuli Venezia Giulia per il Consorzio di Tutela Vini Collio....

E’ francese la bottiglia di vino da record battuta...

La celebre casa d'aste fiorentina Pandolfini specializzata nel settore del vino con l'ultima asta...

Between Chambave and Saint-Marcel, an all-round sporty landscape.

By Silvia Sperandio Translated by Jack Davidson Walmsley A new landscape area will enhance all the...

Triora e il borgo delle streghe

La Liguria nel suo entroterra ospita da oltre 500 anni il borgo delle streghe, Triora.

La pastiera napoletana: storia e origini del dolce di...

Pasqua a Napoli: un’associazione che ci proietta subito in una dimensione di festa, famiglia,...

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here