San Valentino

La storia e leggende sull’origine della festa degli innamorati

La festa di San Valentino è antica e risale, sembra, all’età romana dove veniva celebrata inizialmente come festa pagana dei lupercalia e trasformata in festività cristiana da papa Gelasio I nel 496 che la chiamò così prendendo in prestito il nome dal santo e martire cristiano Valentino di Terni in Umbria.

I frati Benedettini che all’epoca erano molto attivi in Umbria, vennero affidati alla basilica di San Valentino a Terni e a loro si deve la larga diffusione della festività in Europa, soprattutto in Francia e Inghilterra da metà ‘600. Sebbene la figura di san Valentino sia nota anche per il messaggio d’amore portato da questo santo, l’associazione specifica con l’amore romantico e gli innamorati è quasi certamente posteriore, e la questione della sua origine è controversa.

La leggenda, vuole che il santo, incontrata una fanciulla povera, le avrebbe donato una somma di denaro come dote per il suo matrimonio, che, senza di questa, non si sarebbe potuto celebrare, in tal caso la ragazza, priva di mezzi e di altro sostegno, non avrebbe avuto di che vivere e sarebbe sicuramente incorsa in una vita di stenti. Il generoso dono – frutto di amore e finalizzato all’amore – avrebbe dunque creato la tradizione di considerare il santo vescovo Valentino come il protettore degli innamorati.

Un’altra testimonianza che riporta alle origini della festa degli innamorati, affonda le sue radici a Parigi, dove il 14 febbraio 1400 venne istituito l’ “Alto Tribunale dell’Amore“, un’istituzione ispirata ai princìpi dell’amor cortese. Il tribunale aveva lo scopo di decidere su controversie legate ai contratti d’amore, ai tradimenti e alla violenza contro le donne e i giudici venivano selezionati in base alla loro conoscenza e familiarità con la poesia d’amore.

Negli Stati Uniti d’America e nel Regno Unito è tradizione recente che a san Valentino avvenga lo scambio di valentine, bigliettini d’amore raffiguranti cuori stilizzati o immagini riconducibili alla rappresentazione popolare dell’amore romantico (la colomba, l’immagine di Cupido con arco e frecce, e così via).  

I regali più in voga per conquistare l’amata vedono al primo posto i gioielli di varia fattura, seguiti da fiori (rose rosse) e cioccolatini e il bigliettino è d’obbligo!

Silvia Sperandio
Silvia Sperandiohttp://www.enjoyitalygo.com
Professionista dell'Hospitality e Tourism Solution Developer, lavora nel turismo da sempre valorizzando il territorio locale. E' stata Food & Beverage Manager alla Hilton Garden Inn, Front Office Manager e Concierge Les Clefs d'Or . Formatore certificato Cepas/ Bureau Veritas al nr 289 del Registro dei Corsi Qualificati. Dal 2017 organizza corsi di formazione professionale per varie realtà fra le quali: A.L.P.A. e U.I.P.A. Les Clefs d'Or; Formazione continua; Formazione finanziata e aziende. EnjoyItalyGo è il suo progetto editoriale, di cui è fondatrice ed editore, attraverso il quale desidera far conoscere l’Italia nel mondo. E' innamorata dell’Italia e insieme ai talentuosi autori di EIG e ai molti professionisti con cui collabora, desidera portare la cultura del Bel Paese nel mondo.

Related Stories

spot_img

Discover

AUSMERZEN a Teatro

Al Teatro della Cooperativa a Milano, va in scena in prima nazionale “Ausmerzen – Vite indegne di essere vissute” di Marco Paolini.

Milan Fashion Week

E' iniziata a Milano, la città della moda e del business in Lombardia, la Milan Fashion Week, la settimana della moda più attesa dell'anno.

CORTINA CHARITY CHALLENGE

Cortina, il 16 e 17 febbraio ospiterà la prima edizione di Cortina Charity Challenge, una due giorni sulla neve, organizzata dall’Associazione Friends for Others, con l’obiettivo di raccogliere fondi per la Fondazione Theodora che, dal 1995, si occupa di portare momenti di gioco, ascolto ed evasione ai bambini ricoverati in ospedale.

Coppa Italia Nippon Kempo

16 Marzo competizione per Coppa Italia 2024 di Ju-Jitzu metodo Nippon Kempo divisa in categorie.

La fragola della Basilicata

La fragola della Basilicata è un’eccellenza ortofrutticola italiana che grazie alla sua grandezza, al suo intenso colore rosso, alla dolcezza e alla sua carnosa polpa ben si presta ad essere gustata da sola o usata come ingrediente per la preparazione di leccornie.

LOMBARDIA ACCESSIBILE E INCLUSIVA

Il progetto a Brescia per il turismo inclusivo TremosinesulGarda4All Lanciata la raccolta fondi a...

Popular Categories

Comments