Agli Icebears il primo match della finale di IHL Division 1

Gli Icebears vincono gara 1

di Andrea Scheurer

Agli Icebears il primo match della finale del campionato di IHL Division 1. Gli orsi di Dobbiaco si sono imposti per 3 a 1 contro l’HC Valpellice Bulldogs, dopo un match equilibrato e combattuto fino alla fine. Orsi che, qualificatisi contro l’HC Piné, avevano dovuto aspettare la gara tra Valpellice e Hockey Milano Bears, vinta dalla formazione piemontese per 4 a 2.

Gara 2 è in programma sabato prossimo a Torre Pellice. Si prospetta una partita di ritorno avvincente, con i padroni di casa che tenteranno il tutto per tutto per portare in parità la serie e tornare a giocare a Dobbiaco gara 3, quella decisiva.

Agli Icebears il primo match della finale di IHL Division 1
Agli Icebears il primo match della finale di IHL Division 1

Primo periodo di studio tra le due formazioni, con la squadra ospite che riesce a resistere a due minuti di inferiorità numerica. Al 17,16 però Rizzo porta in vantaggio Dobbiaco. I padroni di casa, alla ripresa, non sfruttano il Power Play, merito di un’ottima difesa della formazione ospite. I Bulldogs tengono la gara viva, e al 29,23 con Tommaso Salvai riescono a pareggiare i conti. 1-1.

Anche gli ospiti non sfruttano una superiorità numerica. Gli Icebears, con l’uomo in più, si portano in vantaggio con Rizzo che, al 36,24, fulmina Basraoui.

Agli Icebears il primo match della finale di IHL Division 1

Il terzo periodo è assolutamente tirato ed equilibrato, e a deciderlo sono ancora i giocatori di maggior classe del Dobbiaco: il gol che chiude i conti porta la firma di Crepaz che, al 52,10, segna la rete del 3-1. Nel finale i Bulldogs tolgono Basraoui per giocare con l’uomo in più ma non basta, la gara termina col doppio vantaggio pusterese.

Le formazioni

AHC TOBLACH DOBBIACO ICEBEARS: Luca Burzacca, Denis Soravia – Stefan Wagger; Marcel Lanzinger – Matthias Profunser; Hannes Tiefenthaler – Peter Wieser; Thomas Trenker – Patrick Rizzo – Fabio Alverà; Patrick Lanzinger – Klaus Volgger – Giulio Zandegiacomo Mistrotione; Lukas Crepaz – Benno Obermair – Raphael Egarter; Thomas Pichler – Alex Obermair – Matthias Mazzarini; Manuel Oberkanins Allenatore: Armin Helfer

HC VALPELLICE BULLDOGS: Andrea Basraoui; Samuel Payra – Gabriele Morel; Matteo Depetris – Simone Bertin; Moreno Antonio Rosso – Samuele Ravera; Daniel Stringat; Andrea Gay – Filippo Salvai – Andrea Fornasetti; Paolo Gardiol – Tommaso Salvai – Matteo Mondon-marin; Lorenzo Martina – Pietro Cullati – Pietro Canale; Davide Segatel – Nicolò Porporato – Cristian Malan; Andrea Fraschia, Alessio Boaglio. Allenatore: Dino Grossi

L'Armata Brancaleone conquista la finale
Andrea Scheurer collabora con EnjoyItalyGo
Andrea Scheurer

Svizzero e italiano. Laureato in Storia Medievale. Da sempre amante dei castelli, percorro le strade della mia amata città, e non solo quelle, provandole ad immaginare nei secoli passati. Grande appassionato e tifoso di sport, in particolare dell’hockey su ghiaccio. Gioco da anni in una squadra amatoriale. Linkedin

Related Stories

Discover

Glamping tra le giraffe

Glamping, un'esperienza immersiva tra gli animali del parco faunistico Zoom di Torino.

Il Consorzio del Collio si tinge di rosa

Direzione al femminile in Friuli Venezia Giulia per il Consorzio di Tutela Vini Collio....

E’ francese la bottiglia di vino da record battuta...

La celebre casa d'aste fiorentina Pandolfini specializzata nel settore del vino con l'ultima asta...

Between Chambave and Saint-Marcel, an all-round sporty landscape.

By Silvia Sperandio Translated by Jack Davidson Walmsley A new landscape area will enhance all the...

Triora e il borgo delle streghe

La Liguria nel suo entroterra ospita da oltre 500 anni il borgo delle streghe, Triora.

La pastiera napoletana: storia e origini del dolce di...

Pasqua a Napoli: un’associazione che ci proietta subito in una dimensione di festa, famiglia,...

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here