Home Sport Sport invernali Finale Nazionale Trofeo FISG – Fascia Bronze (1° e 2° parte)

Finale Nazionale Trofeo FISG – Fascia Bronze (1° e 2° parte)

0
557

Finale Nazionale Trofeo FISG – Fascia Bronze (1° e 2° parte): una nuova Finale

di Erica Marcucci

Ultima finale in programma per la stagione del ghiaccio italiana quella dedicata agli atleti della quarta fascia di merito nazionale, quella Bronze. Visto l’altissimo numero degli atleti qualificati, la gara conclusiva è stata suddivisa in due parti per poter tener fede alle normative COVID-19 ancora in vigore; la 1°, organizzata dal C.P.A. Trento nel weekend del 21-22 Maggio presso il capoluogo trentino e la 2° il 5-6 Giugno ad Aosta, sotto il coordinamento dell’A.S.D. Aosta Skating Club 2000.

Finale Nazionale Trofeo FISG
Finale Nazionale Trofeo FISG

Dopo le gare di qualifica svoltesi su suolo regionale, le atlete e gli atleti Bronze, ultimi in linea temporale ad aver riavuto l’accesso alle competizioni a seguito del lockdown, hanno finalmente avuto la possibilità di partecipare ad una vera e propria Finale per la prima volta inserita a calendario federale, alla quale ogni Comitato o Delegazione Regionale ha potuto schierare i migliori atleti per ogni categoria in gara.

Il 1° stage della Finale a Trento

Tra il 22 e il 23 Maggio il capoluogo trentino ha dunque visto in gara tutte le categorie femminili della fascia Bronze Intersociale e la categoria dedicata all’Interpretativo. Negli Esordienti A la vittoria è andata a Nina Turrin (Ice Angels Feltre), mentre tra le Esordienti B il titolo nazionale è stato assegnato all’atleta di casa Elisa Cavaliere (Circolo Pattinatori Artistici Trento).

Tra le Esordienti A in gara per la società meneghina Agorà Skating Team S.S.D.R.L. l’atleta di Lucia Civardi e Caterina Simoncelli, Ginevra Bertoletti (Agorà Skating Team S.S.D.R.L.) che, dopo un ottimo argento ottenuto alla 1° prova di qualifica regionale a Como, chiude la sua prima finale all’8° posto, pattinando un piacevolissimo e gioioso programma sulle note del brano “Someone To You” dei Banners.

E’ Martina Maria Romeo (A.S.G.A. Como) ad avere la meglio nella categoria Principianti A, mentre tra le atlete Principianti B l’oro spetta a Giulia Nasti (Mezzaluna Ghiaccio) e tra le ragazze dei Cadetti ad Alice Campana (G.E.A.S.).

Finale Nazionale Trofeo FISG
Finale Nazionale Trofeo FISG. Bertoletti Ginevra – categoria Esordienti A. Foto di Lucas Photo

Tra le più grandi in gara, troviamo Giorgia Cigna (A.s.d. Skate Up) incoronata campionessa nazionale Bronze per la Novice A e Madhuri Milani (Ice Emotion) per la Novice B, categoria quest’ultima nella quale anche Agorà Skating Team S.S.D.R.L. ha schierato una sua atleta. Si tratta di Camilla Arborio Mella (Agorà Skating Team S.S.D.R.L.), seguita da Lucia Civardi e Caterina Simoncelli, la quale, dopo un 3° posto alla 1° prova di qualifica regionale a Como ed un 2° a quella di Bergamo, porta a casa un 5° posto grazie al suo Free Skating coreografato sulle note di “Shallow” di Lady Gaga&Bradley Cooper e caratterizzato da un buon bagaglio tecnico.

Finale Nazionale Trofeo FISG
Finale Nazionale Trofeo FISG. Arborio Mella Camilla – categoria Novice B. Foto di Giacomello Foto

Titolo nazionale nelle quattro fasce della categoria Junior rispettivamente ad Emma Kofler (Sportclub Meran Amateur Sportverein) nella A, Martina Bergo (A..s.d. Bolzano On Ice) nella B, Linda Stocco (Ice Emotion) nella C e Caterina Stanziale (Mezzaluna Ghiaccio) nella D.

Anche nella Junior il club milanese Agorà Skating Team S.S.D.R.L. non ha fatto mancare la sua presenza, grazie ad un’altra pattinatrice del team Civardi-Simoncelli, Giulia Luigia Maria Strada (Agorà Skating Team S.S.D.R.L.) che, nella fascia A della Junior, ha riportato un ottimo 4° posto, coinvolgendo la giuria con la sua energica interpretazione del suo programma sul brano di Mark Ronson “Uptown Funk”, che le aveva consentito di vincere due ori alle due prove di qualifica regionali di Como e Bergamo.

Finale Nazionale Trofeo FISG
Giulia Luigia Maria Strada – categoria Junior A. Foto di Lucas Photo

Concludono la rassegna trentina i successi di Anna Pantone ed Ilaria Baima Basquet (C.U.S. Torino) nelle fasce A e B della categoria Senior, assieme all’oro assegnato ad Elena Sicheri (Val Rendena Figure Skating Club) per la categoria Interpretativo B, in una gara un pò diversa dalle altre volta a dare spazio all’estro delle atlete.

Il 2° stage della Finale ad Aosta

La 2° parte della Finale Bronze tenutasi ad Aosta tra il 5 e il 6 Giugno ha invece visto in gara tutte le categorie maschili della fascia Intersociale e le categorie femminili Open. Partendo dai maschi, 1° posto tra gli Esordienti a Leonardo Pericciolo (P.A.T. Torino), a Giorgio Albrizzi (Ice Angels Feltre) nei Principianti, ad Emanuele Bertoletti (Mezzaluna Ghiaccio) tra i Cadetti e oro a Filippo Bompani (Artistique H.I.L. Aosta) e Anthony Merlo (Progetto Sport di Borgata) rispettivamente nelle categorie Novice e Senior.

Tra le ragazze, la categoria Principianti A Open ha visto Lucrezia Tallarini (Ice Emotion) avere la meglio, mentre nella categoria Principianti B Open è stata la compagna di club Arianna Piccinali (Ice Emotion) a salire sul gradino più alto del podio. Podio sul quale è salita anche un’alteta dello Stadio del Ghaiccio Agorà di Milano, Andrea Signoroni (Agorà Skating Team S.S.D.R.L.) che, allenata da Mariangela Cassetta, ha riportato un argento alla sua prima partecipazione ad una Finale, pattinando un ottimo programma sulla colonna sonora di “Harry Potter”, che già le aveva consentito di chiudere al 1° posto entrambe le prove di qualifica regionali di Como e Bergamo.

Signoroni Andrea – categoria Principianti B

Vittoria tra i Cadetti Open per Elisa Re Ferrè (Ice Emotion) e per Chiara Trusiani (IceSport Varese) tra le ragazze Junior Open. Va invece a Milano al PalaAgorà il titolo di campionessa nazionale Bronze per la categoria Novice Open Femminile, grazie all’ottima prestazione sulle note di “Croatian Rhapsody” di un’altra atleta di Mariangela Cassetta, Rebecca Cerati (Agorà Skating Team S.S.D.R.L.), la quale con le sue splendide linee si è imposta sulla concorrenza, dopo il 1° posto ottenuto a Bergamo alla 2° prova di qualifica.

Finale Nazionale Trofeo FISG. Rebecca Cerati categoria Novice Open. Foto di Giacomello Foto

Si conclude così anche la stagione delle atlete e degli atleti della fascia Bronze, con una Finale spezzata alla quale solo una parte dei tantissimi atleti facenti parte del bacino Intersociale italiano hanno potuto prendere parte. Tantissimi sono infatti stati gli iscritti alle diverse prove di qualifica regionali, alle quali Agorà Skating Team S.S.D.R.L. ha partecipato all’interno del suo Comitato, quello Lombardo, schierando rispettivamente 19 atlete a Como e 21 a Bergamo e riportando un totale di 16 podi.

Un movimento, quello della fascia Bronze, che da sempre costituisce il cuore pulsante della disciplina, una cantera nella quale porre le basi del futuro del pattinaggio italiano.

Erica Marcucci

Milanese, laureata in Scienze Linguistiche e Letterature Straniere con specializzazione in Management Internazionale. Ex atleta di pattinaggio artistico singolo di figura su ghiaccio. Oggi Tecnico di 1 Livello CONI presso la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, collabora da diverse stagioni con la società Agorà Skating Team SSDRL presso lo Stadio del Ghiaccio Agorà di Milano, pista che l’ha vista crescere e dove da tre stagioni a questa parte si occupa anche della segreteria del Settore Figura. LinkedIn

Previous articleVICOLO DEI LAVANDAI.
Next articleLa Rimini che non ti aspetti
Viaggiamo in Italia alla scoperta di luoghi meravigliosi da proporti per farti vivere un'esperienza unica ed indimenticabile. Noi della redazione di EnjoyItalyGo siamo prima di tutto un gruppo di amici che condivide la passione per il turismo e lo vede da prospettive differenti. Ciascuno di noi vive il turismo quotidianamente lavorandoci dentro! Silvia, Ugo e Jack operano nell'Hospitality a stretto contatto sia con i manger dell'ospitalità che con gli Ospiti dell'albergo; Ambra è un Hotel Manager; Elena è un vulcano di idee in costante eruzione e ha un punto di vista mooolto curioso ed autentico, mentre Olga è arrivata in Italia da turista e qui è rimasta avendo trovato l'amore. Andrea è appassionato di storia e di sport Abbiamo unito idee e talenti per metterli a vostra disposizione. Parlarti dell'Italia per noi è passione, emozione, è farti fare un'esperienza. Il Bel Paese è ricco di tutto questo, nella sua storia, all'interno di una ricetta o di un bicchiere di vino, dentro un museo. Passeggiando tra le vie di borghi e città oppure fra sentieri immersi nella natura, scoprirai con noi angoli insoliti ed affascinanti. resta solo da preparare la valigia e partire! Buona lettura La Redazione di EnjoyItalygo

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here