Innaugurato il nuovo ponte pedo-ciclabile sull’Isarco a Campiglio

La Provincia di Bolzano incentiva l’uso della bicicletta

Di Redazione EnjoyItalyGo

La viabilità ciclo-pedonale di Campiglio si arricchisce di un nuovo percorso: il ponte pedo-ciclabile costruito principalmente di travi d’acciaio che attraversa l’Isarco . La campata di circa 70 metri ospita la corsia asfaltata per le bici e per i pedoni. Il vantaggio della costruzione scelta è che al di sotto della corsia non sono presenti elementi che ostacolano la navigabilità del fiume. Il passaggio tra le sponde del fiume rimane quindi invariato

Il nuovo ponte pedo-ciclabile a Campiglio è il frutto della solida collaborazione tra la Provincia di Bolzano, la Comunità comprensoriale Salto Sciliar ed il Comune di Bolzano allo scopo di fornire una preziosa infrastruttura ai pendolari che possono raggiungere più facilmente in bicicletta il centro del capoluogo. Il ponte ciclo-pedonale offre ora un più rapido ed facile collegamento al “Centro Campiglio” e alla sede della “Mila Bolzano”.

Sia il presidente della Comunità comprensoriale che i rappresentanti dei Comuni interessati hanno sottolineato che il tratto di pista ciclabile risistemato e quelli nuovi rappresentano un passo in avanti importante per la rete ciclabile del capoluogo e del circondario.

Il nuovo ponte pedo-ciclabile, con una campata di circa 70 metri, attraversa l’Isarco senza sostegni intermedi. Nella parte centrale è alto sette metri. La struttura di supporto è ampia 6,75 metri ed è composta da travi d’acciaio zincato, disposte a spina di pesce. Nella parte inferiore il ponte è composto da cemento armato ricoperto da lamiera. La corsia per le bici e per i pedoni è asfaltata.

Il vantaggio della costruzione scelta è che al di sotto della corsia non sono presenti elementi che ostacolano la navigabilità del fiume. Il passaggio tra le sponde del fiume rimane quindi invariato, spiega il progettista Klaus Gummerer.

Fonti: ANSA e Agenzia stampa Provincia di Bolzano

Redazione EnjoyItalyGo
Redazione EnjoyItalyGohttp://www.enjoyitalygo.com
Viaggiamo in Italia alla scoperta di luoghi meravigliosi da proporti per farti vivere un'esperienza unica ed indimenticabile. Noi della redazione di EnjoyItalyGo siamo prima di tutto un gruppo di amici che condivide la passione per il turismo e lo vede da prospettive differenti. Ciascuno di noi vive il turismo quotidianamente lavorandoci dentro! Silvia, Ugo e Jack operano nell'Hospitality a stretto contatto sia con i manger dell'ospitalità che con gli Ospiti dell'albergo; Ambra è un Hotel Manager; Elena è un vulcano di idee in costante eruzione e ha un punto di vista mooolto curioso ed autentico, mentre Olga è arrivata in Italia da turista e qui è rimasta avendo trovato l'amore. Andrea è appassionato di storia e di sport Abbiamo unito idee e talenti per metterli a vostra disposizione. Parlarti dell'Italia per noi è passione, emozione, è farti fare un'esperienza. Il Bel Paese è ricco di tutto questo, nella sua storia, all'interno di una ricetta o di un bicchiere di vino, dentro un museo. Passeggiando tra le vie di borghi e città oppure fra sentieri immersi nella natura, scoprirai con noi angoli insoliti ed affascinanti. resta solo da preparare la valigia e partire! Buona lettura La Redazione di EnjoyItalygo

Related Stories

spot_img

Discover

Scoprire l’Alta Valle Brembana con “Le Erbe del Casaro”

Un'Esperienza Enogastronomica Unica Se sei alla ricerca di un'esperienza autentica che unisca natura, cultura e...

Yukimura Dojo Parabiago sugli imminenti Tatami Internazionali

Due atleti straordinari nel mondo dello sport dello Yukimura Dojo di Parabiago sfideranno i loro avversari sul palcoscenico internazionale delle gare di arti marziali. Luca Laveglia e Stefano Parmigiani, entrambi cinture nere di Nippon Kempo, porteranno l'onore dell'Italia rispettivamente in Messico e in Giappone nel corso del 2024.

Il vino come fulcro del turismo: Una prospettiva italiana

Nel pittoresco borgo di Dozza, gioiello incastonato nelle colline dell'Emilia-Romagna, si terrà un evento senza precedenti destinato a illuminare il ruolo del vino nel panorama turistico italiano. Il convegno "Il ruolo del vino come driver turistico", organizzato con cura da Enoteca Regionale Emilia-Romagna, Fondazione Dozza Città d’Arte e il Comune di Dozza, si terrà venerdì 10 maggio alle ore 17:00, nella maestosa cornice della restaurata Sala Grande della Rocca di Dozza (BO).

Viaggia in Friuli con i treni storici

Un viaggio a bordo dei treni storici nel cuore del Friuli, ecco come puoi prenotare i tuoi biglietti e altre informazioni utili.

Scopri il Friuli Venezia Giulia con il Trenino Storico

In Friuli fino al 15 dicembre, sono previsti ben 24 appuntamenti che ti condurranno alla scoperta della regione con i treni storici

In Friuli con i Treni Storici a Luglio, Agosto,...

Visita il Friuli con i treni storici con un calendario ricco di appuntamenti ed itinerari fra storia e natura per tutta l'estate 2024

Popular Categories

Comments