Marilù Guarnieri:”Bears e Old Boys due filosofie sportive all’interno della stessa famiglia per far tornare grande Milano”

Le parole di Marilù Guarnieri

A pochi giorni dall’incontro tra gli Old Boys e l’Hockey Milano Bears, in programma sabato 16 ottobre alle 20 e 30 presso lo stadio del ghiaccio Agorà, valevole per il campionato nazionale di IHL Division 1, la neo amministratrice delegata di Agorà Skating Team e presidente degli Old Boys ha voluto ribadire il progetto che lega le due compagini.

Ecco di seguito le parole della Guarnieri:

“Come annunciato a inizio stagione, gli Old Boys sono stati accolti all’Agorà con l’obiettivo di estendere un progetto sportivo finalizzato allo sviluppo e la crescita del movimento dell’Hockey su ghiaccio a Milano. Ho assunto volentieri la carica di presidentessa proprio per esser garante che le due realtà operassero in sinergia.

Le due filosofie societarie però sono differenti così come le ambizioni sportive. Da una parte gli Old Boys sono stati creati in forma amatoriale totalmente autofinanziata per offrire ai giocatori che hanno completato il loro percorso giovanile di continuare a praticare il proprio sport ad un livello gratificante come la Division 1.

Bears e Old Boys

Dall’altra parte i Bears ambiscono invece a riportare il Milano nei campionati di livello superiore e sono stati strutturati in forma semi professionistica facendosi carico di tutte le spese, offrendo rimborsi ai giocatori più meritevoli e premiando il conseguimento degli obiettivi stagionali prefissati.

È evidente che il mantenimento di una società con queste ambizioni abbia costi esponenzialmente più elevati e data la difficoltà di reperire partner e sponsor ha deciso di allargare il progetto ad una sorta di finanziamento popolare.

La sostenibilità del progetto Bears a differenza degli Old Boys, è quindi in buona parte nella mani stesse dei propri sostenitori che con le loro donazioni ne garantiscono la sopravvivenza economica.

Questo del “finanziamento popolare” è un progetto nel progetto, in quanto rappresenta il primo esperimento a Milano che nelle intenzioni potrebbe sfociare nella prima società milanese di élite ad “azionariato popolare”. I numeri son dalla parte dei Bears che ricordo essere discendenti dell’HCM (pionieri del movimento) prima e di Diavoli, Saima, Vipers e HCMB dopo.

Bears e Old Boys

Il pubblico è sempre stato il vero collante tra gli avvicendamenti societari garantendo quella continuità che oggi gli viene definitivamente riconosciuta al punto di mettere lo stesso 7* Uomo al centro del progetto di sostenibilità economica. Ovviamente i ruoli son ben definiti e separati così come le competenze tecniche, affidate agli allenatori, e quelle strutturali legate ai contributi ed ai volontari selezionati dagli esponenti più impegnati dei tifosi.

In conclusione spero che queste puntualizzazioni pongano anche fine a quelle critiche (pochissime in verità) espresse da coloro hanno un po’ storto il naso davanti alla gestione “invertita” degli ingressi per l’incontro di sabato ma che è stata definita tra le società in piena sinergia e consapevolezza delle differenti esigenze che ricopre “il botteghino” per i Bears a differenza degli Old Boys i quali da “amatori” non necessitano degli incassi per sopravvivere.

Naturalmente come da accordi, tutti gli ospiti degli Old Boys che non hanno desiderio di dar sostegno anche al progetto del Milano potranno accedere all’incontro senza bisogno di offrire alcun contributo attraverso i canali di biglietteria offerti dalla società”.

Redazione EnjoyItalyGohttp://www.enjoyitalygo.com
Viaggiamo in Italia alla scoperta di luoghi meravigliosi da proporti per farti vivere un'esperienza unica ed indimenticabile. Noi della redazione di EnjoyItalyGo siamo prima di tutto un gruppo di amici che condivide la passione per il turismo e lo vede da prospettive differenti. Ciascuno di noi vive il turismo quotidianamente lavorandoci dentro! Silvia, Ugo e Jack operano nell'Hospitality a stretto contatto sia con i manger dell'ospitalità che con gli Ospiti dell'albergo; Ambra è un Hotel Manager; Elena è un vulcano di idee in costante eruzione e ha un punto di vista mooolto curioso ed autentico, mentre Olga è arrivata in Italia da turista e qui è rimasta avendo trovato l'amore. Andrea è appassionato di storia e di sport Abbiamo unito idee e talenti per metterli a vostra disposizione. Parlarti dell'Italia per noi è passione, emozione, è farti fare un'esperienza. Il Bel Paese è ricco di tutto questo, nella sua storia, all'interno di una ricetta o di un bicchiere di vino, dentro un museo. Passeggiando tra le vie di borghi e città oppure fra sentieri immersi nella natura, scoprirai con noi angoli insoliti ed affascinanti. resta solo da preparare la valigia e partire! Buona lettura La Redazione di EnjoyItalygo

Related Stories

Discover

10^ giornata IHL-Division I, gli ultimi verdetti per il...

29 Novembre 2021 Dopo la 10^ Giornata di IHL – Division I, si sono decise...

9^ giornata di IHL – Division I, si decide...

Dopo la 9^ Giornata di IHL – Division I, è tutto rimandato all'ultima giornata...

8^ Giornata di IHL – Division I

Dopo la 8^ Giornata di IHL – Division I, è ancora tutto aperto per...

STORIE DI VINO

E’ Jamu: i vini della libertà di due giovani fratelli Di Nadia Fondelli Storie di vino,...

I colori delle Langhe

Di Manola Gaggino Le Langhe sono un territorio che non ha bisogno di presentazioni, un...

7^ Giornata IHL – Division I, ad est e...

Dopo la 7^ Giornata di IHL – Division I, primi posti consolidati: ad Est...

Popular Categories

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here